Feed

Commenta il numero 4

08 mar
2011

Commenta qui il numero quattro del Canemucco, disponibile nelle fumetterie e acquistabile via web (a prezzo scontato, 4 euro e senza spese di spedizione) a partire da marzo 2011.

La copertina del Canemucco 4

La copertina del Canemucco 4

Un numero vecchia maniera, con una storia di Makkox che va fin dentro le viscere della vita e delle vite di Mimì, lasciato nel numero tre mezzo morto su un pedalò…

E poi interventi di eNZO, Bonino, Agutoli, Dania, Caci-Bufi, Gasparini, Recchioni, Scigliuolo, Pellizzari, Flaviano, Ballardini, Solla, Zerocalcare, Catalano, Sofi

62 Commenti

Segui il feed dei commenti
  • Commento di redazione, 8.03.2011 Rispondi

    Come al solito: commento libero, come il rutto di Fantozzi :)


    • Commento di DORMOMALE, 16.03.2011 Rispondi

      bene, Sembra che agli abbonati sia arrivato. Ma il fatto che a me ( abbonato sfortunello) non sia ancora arrivato è preoccupante o rientra nelle dinamiche canemucchiane?


      • Commento di Makkox, 16.03.2011 Rispondi

        più che altro dinamiche delle poste italiane.
        attendiamo un altro po’, dopodiché segnala la cosa a redazione@canemucco.com e ti verrà rispedito.


        • Commento di DORMOMALE, 16.03.2011 Rispondi

          ok, grazie della risp. incrociamo le dita che magari è solo un postino bria’o perso per le strade dell’esquilino;)


        • Commento di DORMOMALE, 28.03.2011 Rispondi

          Buonissime notizie. è Arrivato.
          E l’ho scartato felice come un bambino che prende il suo regalo sotto l’albero a natale. l’ho letto. commento sui fumetti: makkox, storia forte , graficament meno curato e soddisfacente dei numero precedenti. un 10 a roberto recchioni e a zerocalcare e manlio e flaviano armentaro. i racconti pu8rtroppo non li ho ancora letti.se può far piacere mi confermo abbonato per la season 2.


      • Commento di Andrea, 17.03.2011 Rispondi

        anche io aspetto il postino…


        • Commento di nonethousand, 17.03.2011 Rispondi

          chi aspetta dove e’ geo-localizzato? Italia, Europa o resto del Mondo?
          .
          P.S.: Aspetto anch’io… dalla Francia, quindi immagino sia da prevedere un ritardo rispetto agli arrivi in Italia.


  • Commento di nonethousand, 9.03.2011 Rispondi

    siamo tecnici: l’imbusto e’ quello del numero scorso (stavo per scrivere *mese scorso*… uah! uah! uah! ;-DD), o e’ ancora cambiato?
    .
    …e dai dai dai! \o/


    • Commento di Makkox, 9.03.2011 Rispondi

      praticamente istess’
      non identico. ogni volta il fornitore cià ‘na partita diversa.


  • Commento di KoKo, 9.03.2011 Rispondi

    nonethousand comunque ti devi curare da questa psicosi dell’imbusto.
    o almeno sbrigati a tirare fuori la battuta sul bell’imbusto =)


    • Commento di nonethousand, 9.03.2011 Rispondi

      ;-DDDDDD
      l’attesa continua rende tutti un po’ folli…


  • Pingback di Davide G.G. Caci » Canemucco, finalmente!, 10.03.2011 Rispondi

    [...] lasciare un commento su questa pagina (o su Facebook, o magari sul sito del Canemucco, nell’apposita sezione), sarà ben [...]


  • Commento di fumettincampeggio, 16.03.2011 Rispondi

    Arrivato,letto e m’hai messo malumore tutta la mattina,mavafancù!!
    Grande come sempre,chettedevodì!!


  • Commento di Manuel (un'altro), 17.03.2011 Rispondi

    Letto. Pregnante. Ancora,
    GRAZIE!


  • Commento di Megoz, 18.03.2011 Rispondi

    Letto, bello, come al solito del resto! e ora (come al solito del resto) ricomincia l’attesa =(


  • Commento di JohnTra, 19.03.2011 Rispondi

    Arrivato. Letto. Apprezzato.

    Mak l’ho dovuto leggere in più turni, che mi si stringeva lo stomaco…
    Piaciute anche le altre storie, in particolare Caci&Bufi e Zerocalcare.
    Ottime anche stampa e carta, mi sembra.

    Fanno 100 euro, grazie.


  • Commento di Jimmy Nisico, 21.03.2011 Rispondi

    mi dispiace non posso commentare, dopo tanta astinenza nOn sono riuscito a leggerlo come si deve, perchè… c’è seMpre un perchè! ah sì, me lo sono DIVORATO! hanno già chiesto per caso se ci sarà la season two? come la vorrei… Hola, un Jimmy proiettato nel futuro.


  • Commento di Rumenta, 22.03.2011 Rispondi

    Misà che il mio se lo sta leggendo il postino. Possano seccarglisi tutte le cose doppie del corpo. :(


  • Commento di manuel, 22.03.2011 Rispondi

    mi dispiace, non posso commentare. dopo tanta astinenza… non è ancora arrivato. ma me lo mandaste? sono quasi allo stremo…


  • Commento di nowanda, 23.03.2011 Rispondi

    Makk, ma è normale che a me non sia ancora arrivato?


  • Commento di BANANAMARA, 23.03.2011 Rispondi

    Volevo solo ringraziare. Quest’ultimo racconto su Mimì è sorprendentemente commovente ma allo stesso tempo pieno di dignità.
    Hai proprio centrato il vaso.


  • Commento di Tony Clifton, 23.03.2011 Rispondi

    Bello davvero il racconto su Mimì. Però il resto francamente è quasi tutto molto deludente, a parte Flaviano.. in particolare la storiella di Dania è di una banalità sconcertante, veramente fa tristezza leggere ancora di queste storielline ritrite. Piuttosto, meno pagine. O pagine bianche, ché la carta è bellissima.


  • Commento di Nervo, 23.03.2011 Rispondi

    Arrivato. Divorato. Adorato. Tutto, anche la storiella di Dania che ho scoperto essere di Dania solo dopo averla letta e che mi ha divertito molto. Coraggio Mak, tieni duro: ce lo devi :-)


  • Commento di cacioman, 24.03.2011 Rispondi

    Mi è arrivato il 15 marzo.
    Che so’ raccomandato?

    Siamo sicuri che serva la bustina incognita? Poi sembra che mi faccio mandare in ufficio materiale XXX.

    https://picasaweb.google.com/lh/photo/ihoO37JBp7xOph00xPWtBg?feat=directlink


  • Commento di Giuseppe, 24.03.2011 Rispondi

    .
    Arrivato. Bellissimo. Ma non ho letto tutto e adesso vi scrivo. Mi sono fermato a Oddio, incredibile… e vi ho subito saccheggiato e strumentalizzato.
    .
    Solo dopo ho letto quaggiù in basso la licenza d’uso e non sono riuscito a capire il vostro linguaggio. Vabbé che sono tanto imbranato da indurre spesso gli altri a non considerarmi, ma voi pure un po’ presuntuosetti mi siete apparsi. Scriveteci accessibile a tutti meno che a uno/me (o a qualcuno, per rimanere – forse non solo io – nel cono d’ombra dell’anonimato. Stronzi).
    .
    Il risultato per ora è di pubblico dominio qui https://acrobat.com/#d=OPOdR63JGPi91BbrhE5a*A
    .
    e citato con particolare scanner di Stella qui http://equopalermo.blogspot.com/
    .
    Mi autorizzate l’opera derivata? Se mi notificate non ti permettere stronzo o chiedete piccioli rendo tutto privato ma non vi perdono. E vi pianto lì. Stronzo a dirvi Stronzi.
    .
    ps: non è tanto che mi piaccia la chiacchiera o subire la mia stronza ignoranza, è che non riesco a sintetizzare più di così. Tacabanda. http://www.youtube.com/watch?v=G_XDAIQidV8


  • Commento di Rumenta, 25.03.2011 Rispondi

    In fine arrivò. Il postino può dirsi salvo.

    Divorato.
    Avvinto.
    Colpito da un calcio sul petto.
    Commosso.

    AFFAMATO.


  • Commento di nandotur, 25.03.2011 Rispondi

    Vi dico la mia: i contenuti aggiuntivi alla storia principale non sono male ma mi sembrano racconti, articoli e storie brevi che andrebbero bene su una rivista come ANIMAls (che leggo, eh) più che accanto al canemucco! E mi riallaccio alla recensione letta su MAMMA: potrei aspettare anche un quadrimestre a numero o il tempo necessario per leggere 100% Makkox. Oooh! Ma Don Mimì quanto è imparentato con l’Unknow di Magnus?


  • Pingback di Canemucco – Numero 4, accattalo via web o fumetteria, 25.03.2011 Rispondi

    [...] Per commentare il numero con birra e rutto libero, questo è il post di feedback… [...]


  • Commento di mattions, 25.03.2011 Rispondi

    Arrivato.

    Ottimo retrolampo :D


  • Commento di Antar, 25.03.2011 Rispondi

    Arrivato e letto stamattina.
    Marco, seriamente, riesci a colpire dove fa più male.
    Io non lo so dove le prendi le idee, ma ci auguro a tutti che la tua vena non si prosciughi in fretta.
    Mo’ chi lo aspetta un altro n-mestre per sapere chi/come si sveglierà da quel letto?

    Posso dire, invece, che secondo me RRobe [Recchioni] c’entra poco, soprattutto accostato alla tua storia di stavolta. Non che non vada bene l’umorismo da 4° ginnasio, ma magari la sua storia l’avrei messa su un altro numero.

    [ah, ti ricordi che ti paragonai {con altri du'mila, immagino} a Pazienza? Be' ora decisamente non assomigli a nessuno. Te ne stai bello ritto sulle tue gambe a svettare in mezzo all'AgroPontino]


  • Commento di fabio, 25.03.2011 Rispondi

    ma allora è vero che la mafia s’è spostata in lombardia?! a bergamo ancora non è arrivato


  • Commento di eve, 25.03.2011 Rispondi

    a me non è arrivato ancora… è normale?


  • Commento di the good old jack, 26.03.2011 Rispondi

    Boh…tutti a commentare e a me non è neanche arrivato…poste del ca%%o, il postal market arrivava più puntuale…:(


  • Commento di marco castagna, 27.03.2011 Rispondi

    Alta qualità, anche questa quarta puntata è ottima, introducendo due elementi nuovi: la continuità, che uno non si aspettava più, e il passato del personaggio, che è un lusso che si permettono solo personaggi storici. Lasciano solo perplesso le interviste del nostro, quando dice di non aver mai letto Pratt(vorrei chiedergli di hergè, gould, eisner ma anche di miller o moore ecc.ecc. ma ho paura) e quando dice di non sentirsi partecipe del mondo del fumetto, questo sconosciuto; ma alla bravura perdoniamo tutto, anche la lentezza della produzione(tipica anche di Pratt) e sconosciuta agli autori bonelli che nello stesso tempo devono produrre centinaia di pagine. Ma il metodo makkox è bello proprio perché rompe gli schemi. Sono abbonato ma pronto anche ad aspettare una cadenza semestrale, piuttosto che ci sia una season due.
    Marco
    p.s.ottimo anche recchioni


    • Commento di Makkox, 27.03.2011 Rispondi

      einer sì. tanti di quelli che citi, però, non tutti vabe’, si ispirano a filoni letterari pop. non solo pop, vabuò, ci siamo intesi. più facile che abbia letto le stesse fonti. anche se poi, gira gira, è tutto un feedback. fumetto puro incontaminato boh. little nemo. le cose firmate gilas? come saperlo con sicurezza. manco topolino è un animo puro. ricordo robe con Tubi o Macchianera molto molto contaminate. quasi parodistiche, no, non è la parola giusta, però una cosa così. più puro barks, per me.
      ecco, moebius, anche, puro purissimo. lui l’ho letto molto, ma ispisrarsi a moebius è un suicidio in partenza. come dirsi allievi di bacon o picasso. quindi nix.
      l’affare di mimì reca in trasparenza la filigrana di assai tv e cinema ’70, libri di spy story vecchia maniera, un po’ di vissuto locale. locale come il pescato.
      grazie. m’hai fatto riflettere.

      PS
      Prat mi piace segno e colore, da guardare un’ora una tavola. leggere no. dissonante dal mio background. non mi parla.


  • Commento di 7, 27.03.2011 Rispondi

    Fumetto di Makkox bellissimo, credo il mio preferito dei quattro finora usciti su Il Canemucco.
    Narrativa (soprattutto) e fumetti di contorno dimenticabili, anzi, narrativamente inconsistenti. Peccato.

    7


  • Commento di manuel, 28.03.2011 Rispondi

    ahò, ma son l’unico abbonato che ancora deve guardare il postino con occhio torvo? eccheccazz… tra un po’ è aprile.


  • Commento di manuel, 29.03.2011 Rispondi

    ahò, ma sono l’unico che ancora non ha ricevuto? ancora un po’ e già e come se lo avessi letto, a forza di commenti altrui. eccheccaz. mi sto intristendo…


  • Commento di manuel, 29.03.2011 Rispondi

    e sto pure diventando dislessico: “ancora un po’ e già e come se lo avessi letto”. cosa avrò voluto dire? mah… l’attesa fa brutti scherzi.


  • Commento di Frau Blücher, 29.03.2011 Rispondi

    Apperò! Seguono impressioni personal-casuali:
    - A Makkox non gli fo più i complimenti, che non mi pubblica i commenti (gomblotto, gensura, eggetera) però mi piace molto l’uso del bianco sulle pagine djarrea-chiara. Ok, uno m’è scappato.
    - Rapporto fumetti-scritti ottymale
    - Bufi for president
    - Zerocalcare for ministro
    - e poi, ci ho penzato assaj e forse ho capito: Recchioni ha in ostaggio qualche parente di Makkox, vero? Non vedo altri motivi. (per non nuocere all’ostaggio confermatemi la situazione con linguaggio in codice tipo “no, sei tu che non capisci la sua arte”)


  • Commento di Gigi, 29.03.2011 Rispondi

    Letto. Mi e’ piaciuto tutto Makkox e contorno. Certo la storia di di Makkox e’ un pugno nello stomaco: cruda realistica, senza lieto fine senza falsa retorica o morale posticcia


  • Commento di nonethousand, 29.03.2011 Rispondi

    Arrivato venerdi’.
    Letto nel weekend.
    Macerato in testa fino ad oggi.
    ….
    Mi trovo a ripetere quanto scritto da Frau Blücher:
    “Rapporto fumetti-scritti ottymale”
    e’ il primo albo antologico in cui la maggioranza (uno proprio non riesco a digerirlo, sorry) dei racconti mi intrattiene quanto le tavole di fumetto… ah, mi sto innamorando di Daniela Farnese! ^_^”


  • Commento di sesak, 29.03.2011 Rispondi

    bello, complimenti. Ribadisco però che ”il contorno”, come dice Gigi, è troppo limitato makkox sarà bravo quanto si vuole, la storia del numero 4 è bella e assai, ma meno spazio. Solla è stato ridotto a 2 paginette, cosa assai pesante, e gli altri stanno stretti ….ecco…


  • Commento di Menelicche, 31.03.2011 Rispondi

    Ciao Mak!
    Ah me il numero 4 ancora non arriva, e si che al mio amico Antonio (che abita a 2 km da casa mia) è arrivato una settimana fa precisa precisa (leggi: è una settimana che rosico forte).
    Quindi dimmi te: attendo ancora un po’ (che ho pazienza in avanzo) o rompo le scatole alla redazione? ;)

    Ale.


  • Commento di Nicola D'Agostino, 1.04.2011 Rispondi

    Quattro commenti dopo aver riletto:
    1) quella di Makkox è una non-storia (o una meta-storia) ma per questo non meno riuscita e coinvolgente delle precedenti
    2) Flaviano Armentaro in crescita costante: sarebbe bello averlo in ogni numero
    3) La storia di Zerocalcare è buona ma leggermente inferiore alle precedenti
    4) confesso che i racconti li ho saltati, come nei numeri scorsi

    nda


  • Commento di nowanda, 2.04.2011 Rispondi

    arrivato e letto! grande, dolorosamente bello! e mi son piaciuti molto anche Armentano(fantastico), Recchioni e parecchio anche Zerocalcare (ottimo per allentare la tensione emotiva e addormentarsi più o meno sereno dimenticando Stella nel pozzo)


  • Commento di eve, 4.04.2011 Rispondi

    ricevuto finalmente e letto… bello bello bello
    a me i fumetti di contorno piacciono sempre (flaviano uber alles ma anche bufi spettacolare e anche gli altri tutti molto bravi) ma certo l’esser così corti li penalizza… è difficile in poche tavole tirar fuori un bel racconto… forse varrebbe la pena dar loro più spazio magari mettendone solo due a numero non so
    cmq va bene così! è valsa la pena aspettare tanto…


  • Commento di FraNcesKo, 5.04.2011 Rispondi

    Una volta entrati nel limbo della dipendanza, funziona pressappoco così:
    l’attesa spasmodica impedisce al lettore astinente di considerare il fatto che nel panorama fumettistico esistano anche altre realtà. Egli si identifica totalmente con gli spasmi derivanti dalla mankanxa. Poi, finalmente, inaspettato, viene stampato un nuovo albomucco. Ed è allora storia di folli corse sul web ad ordinare, pregustare ed accogliere più morbide e rilassate dimensioni prospettiche. L’albo alfin giunge: si instaura allora la titanica lotta verso il tentativo di prolungare un godimento che già si prospetta sì intensissimo, ma di troppo breve durata. Il lettore osserva il prezioso imballo, chiedendosi cosa lo attenda al suo interno, domandandosi insistentemente, senza peraltro anelare veramente ad un risposta, cosa produrrà in lui lo sfogliare le pregiate pagine che ancora attendono sigillate. La lotta ha esito scontato: il lettore, dopo un’effimera resistenza già morta in partenza, scarta maniacalmente la confezione e comincia a leggere la storia e a godere delle immagini, ripetendo a se stesso di procedere con calma e di non arrivare fino alla fine già durante la prima lettura. Ma non c’è niente da fare: quando oramai la storia è terminata, l’ombra di una nuova astinenza fa già capolino ad insidiare colui che si inchina per l’ennesima volta, contento e soddisfatto, innanzi a tanta bravura.

    Complimenti Makko, il tuo modo di descrivere – in immagini, parole ed intreccio narrativo – lascia davvero a bocca aperta. Questa quarta puntata, per quanto breve, segna a mio avviso una svolta: hai aperto una dimensione profondamente interiore all’interno del tuo stile narrativo, dimensione tuttavia non-convenzionale, in quanto interiorità descritta in modo indiretto, in parte su un livello onirico, in parte tramite terze persone che raccontano un’intimità altra. E le immagini acquistano così una potenza espressiva da capogiro: sono dirette, crude, centrate e concentrate, e nello stesso tempo raccontano molto più di quanto non mostrino ad un primo sguardo… la sequenza della prima uccisione del cane, da brividi!

    Beh, detto questo, ora vedi di non montarti la testa. E mettiamoci al lavoro per far uscire il quinto numero prima che avvengano troppi suicidi, ok?!?!
    Fra’


  • Commento di Zucchino, 8.04.2011 Rispondi

    ok, passato il santo, passata la festa! Stò ufficialmente entrando in fase cacacazzi per sapere quando esce il 5!!!!
    La sfida è lanciata!


  • Commento di Vigna, 14.04.2011 Rispondi

    Letto da un po’. Piaciuta storia Makkox, e me la sono ghignata con Caci e Bufi.

    I racconti non mi convincono tanto, o almeno la maggior parte…

    Penso se si compra il canemucco per la tua sola storia, o se si apprezza in sè come “the paper show”, uno show di più, se è da intendere in questo senso il Canemucco.

    Un saluto!


  • Commento di marcantonio, 27.04.2011 Rispondi

    ammè questi tempi, così dilatati, mi vanno anche bene: devo ancora finir di leggere il numero UNO


  • Commento di Claudiano, 6.06.2011 Rispondi

    mi hai fatto riscoprire l’emozione di aspettare, la gioia di sfogliare, la curiosità di leggere, la voglia di rileggere…………..la necessità di avere più makkox a disposizione. mi hai fatto capire di essere l’achetipo del tuo lettore tipo(parole rubete a te, o venerabile)


  • Commento di Ozkar, 29.06.2011 Rispondi

    Posso, Mak? Li ho ordinati tutti e quattro insieme, li ho letti un pochino per volta, li ho pure riletti. Penso di averli digeriti. E mi comprerò pure la prossima serie. Però a me le storie di don Mimì non mi fanno impazzire, rispetto ad altre cose tue. Apprezzo e trovo coraggiosa la scelta di un racconto ‘seriale’, con personaggi ricorrenti e un attore fisso. Ma c’è qualcosa che non mi torna. E’ come se l’Acquario ti stesse stretto pure a te. Ho sempre amato delle tue storie la sterzata improvvisa, il gioco delle libere associazioni, il sottotesto autoironico. Il gusto per il bozzetto. L’allusione. La libertà espressiva assoluta, che può partire dal ricordo di un odore, e arrivare ovunque. Il romanzo pontino-casalese no, mi appassiona meno. Le paginate di dialogo padrinesco (e la legione straniera!) non è che non vadano bene di per se’, ma non è quello che mi aspetto dalla tua penna, e che per fortuna invece ritrovo negli sberleffi quotidiani delle vignette. E’ tutto… soffocante, mi spiego? Gira tutto attorno a quattro facce (l’abate, la prostituta, il camorrista etc), sempre lì si va a ricadere. E poi questi personaggi parlano da soli, parlano tra loro, parlano, parlano: parlano troppo. Tu hai sempre messo molto testo, ma, come dire, era testo ‘autoesplorativo’, accompagnava (e ti accompagnava) nella riflessione, nello scavo, in duetto col disegno. Questi parlano, ma, come dire, si spiegano senza svelarsi. Non so cosa aspettarmi dal seguito. Che, comunque, comprerò. Spero, allo stesso modo, di leggere degli Armentaro di livello: ha una matita fatata, e un bellissimo senso del racconto e del dettaglio. Mi diverte molto pure il tizio che vive con l’armadillo isterico, ha tanto ritmo ed è spiritoso. L’aspirante Zanardi, invece, si prende tanto sul serio, sembra, ma le sue storie non mi piacciono, non riesco a coglierne il contenuto.
    Però, per favore, seghiamo del tutto i racconti? Sono veramente delle cose troppo esili, pochine pochine. La verità è che poiché scrivere è tecnicamente più semplice che disegnare, è molto più facile trovare un buon disegnatore che un buono scrittore.
    Un saluto, tanta stima,
    Oz


  • Commento di valjean, 30.06.2011 Rispondi

    ma il canemucco è ancora tra noi o già è passato al mondo dei più?


  • Commento di valeria, 5.07.2011 Rispondi

    ristamperete il num 4? non si trova più, neanche online… ç_ç


  • Commento di cooksappe, 26.07.2011 Rispondi

    sto ruttando come fantozzi! :P


  • Commento di luzmic, 30.08.2011 Rispondi

    Epperò, questa miniserie di 6 numeri, uno al mese, ha curvato lo spazio-tempo. Quando avremo finito di leggere tutta la serie, usciremo di casa e vedremo tutti invecchiati mentre per noi saranno passati solo sei mesi.
    P.S. Pazienza. Diciamo che abbiamo finanziato le vigne sul Post e altri lavori, che ne è valsa comunque la pena.


    • Commento di orestes, 17.09.2011 Rispondi

      luzmic, da quanto ho capito purtroppo abbiamo finanziato solo Coniglio, chè Mak non ha visto un cent :(


  • Pingback di Canemucco – Canemucco 4 scaricabile su App Store, 30.08.2011 Rispondi

    [...] e scaricabile su App Store, da scaricare ad un prezzo irrisorio che nemmeno scriviamo, il numero 4, ormai esaurito e introvabile. Scarica il Canemucco n. [...]


  • Commento di Pezz8, 28.09.2011 Rispondi

    Oggi ho guardato l’intervista che hai rilasciato alla Bao…
    Bravo, vedo che hai capito: se non porti a termine Canemucco, ti spelliamo.
    Anche perché, nel mio caso, ho convinto 4 persone ad acquistarla ed ora mi scassano il c**** perché vogliono sapere se la porterai a termine…


  • Commento di luca, 6.10.2011 Rispondi

    gentile Makkox e Sodali,
    oggi nella mia emeila ho ricevuto la ferale notizia della sospensione del CaneMucco. Volevo comunicarVi non solo il mio disappunto ma anche l’enorme fastidio.
    L’unico motivo per cui Vi perdono è che potrò ottenere, come risarcimento, Caffè a Colazione, che avevo comunque intenzione di acquistare. Avendo già ordinato post coitum, confido in un invio quantomeno repentino in modo da soddisfare la vOGLIA di MadeInMakkox che tanto gratifica i miei occhi e i miei polpastrelli.
    cordialmente
    vostro devoto
    l


  • Commento di francesKo, 7.10.2011 Rispondi

    Ma è vera ‘sta storia? Non esce più il Canemucco? Ditemi che è uno scherzo…







Torna su


x

Ci stai cercando in edicola e non ci trovi?

Siamo in fumetteria, o puoi comprare l'albetto scontato via web. Tutte le info qui »

professional resume writing services