Feed
Dicono di noi,Storie azzeccate

Il numero 3? Se mi è piaciuto?

24 set
2010

Primi feedback sulla storia del terzo Canemucco (che poi, ormai, è così, c’abbiamo un po’ fatto il callo: le reazioni alle cose vanno cercate e raccattate con il lanternino fino all’interno dei socialcosi, dei microlike, dei piccoli sorrisi che come gocce nell’oceano si perdono ecc e che tanto ci piacciono). Oltre ovviamente nel nostro feedback club ufficiale e mobile – con tutte le informazioni sul numero in fumetteria

Giorgio Venturati su Facebook

Arrivato, letto e finito: BELLISSIMO!
Forse – forse – il miglior fumetto letto e guardato quest’anno.
Makkox continua in questa affascinante italianizzazione di atmosfere e temi dal sapore (soprattutto cinematrograficamente) internazionale, affrescando una sorta di Parp Fitscion fatta di mare, mariuoli e tazzulell’ e cafè.
A questo giro sembra di vedere in azione Butch il pugile, che dovrebbe prepararsi alla partenza-fuga, mentre in realtà si lascia prevedibilmente fregare dal richiamo atavico della propria natura (anzi: dalla repulsione per la stessa) e finisce inesorabilmente nei guai.
Le sequenze sottomarine sono splendide: toccanti e con un evocativo tocco metanarrativo.
Quando il quarto? ;)

Gilgamesh su Friendfeed

Ho finito di leggere il numero 3 del Canemucco, che ho ricevuto avantieri. Mi è piaciuto tanto, ma veramente tanto. Se non lo avete fatto, leggetelo. Bellissimi i disegni di Makkox, bella la storia: non me ne vogliano gli altri collaboratori, dal dott. Sofi allo zio Bonino, ma questo monografico è il numero che m’è piaciuto di più.

Il canemucco è arrivè, un po' blasè (foto di edoardo)

Il canemucco è arrivè, un po' blasè (foto di edoardo)

Gravità zero su Tumblr

(che poi stasera mi e’ pure arrivato il canemucco e l’ho letto tutto subito ovviamente ed era molto bello. e cosi’ spero di voi. e insomma, se non l’avete beh, accattatevillo.)

Angelo Mariani su Facebook:

Il 3: e’ un CAPOLAVORO. Un capolavoro.

Due i motivi fondamentali e concatenati: 1) e’ un capolavoro perché la storia (meravigliosa) e’ stata sviluppata a fondo e con ampio respiro, grazie all’assenza di tutta la fuffaglia di contorno che ha gravato sui numeri precedenti.

2) e’ un capolavoro perché E’ ASSENTE LA FUFFAGLIA DI CONTORNO. I fumetti ancora ancora, ma i racconti (tranne rarissime eccezioni) erarno pura fuffa della peggior qualità. Spreco di inchiostro puro, sbordolate pseudointellettuali da “guardate quanto sono raffinato, guardate quanto sono criptico”.

Purtroppo vedo che nel 4 tornera’ la fuffaglia: speriamo almeno aumenti il numero di pagine :-)

Spettacolare, Makkox. Questo per me e’ il PRIMO vero numero.

Risponde Makkox sempre su Facebook

La maggior parte delle cose belle prodotte dall’umanità ricade nell’insieme del relativamente superfluo. invece tutto il peggio è racchiuso nell’assolutamente inutile. sembra una sottigliezza. sfumatura. la sfumatura sicuramente è cosa superflua.

I racconti e i fumetti che m’accompagnano nel canemucco (con spazi risicati per ognuno degli autori, quindi estremamente difficili da gestire, per loro) posso capire che li si veda superflui, ma mai inutili.
Io, questo numero 3 senza il superfluo l’ho trovato un po’ nudo. un po’ “solo”. però la storia necessitava di tutte quelle pagine e quindi zak!
ti dirò che addirittura, alla fine, ho dovuto tagliar via diverse tavole alla mia storia per farcela stare!
però peccato: erano pagine magnificamente superflue.

E infine una commovente Caterina Mariani su Facebook

Chè poi uno pensa che le cose che aspetta tanto siano belle proprio nella loro attesa e non quando, alla fine, arrivano. E poi c’è il Il Canemucco3, l’eccezione. Quella che dovrebbe confermare e invece sgretola tutta la tua teoria. Perchè a me, a leggere quel canemucco lì, mi si sono incurvate pocopoco le labbra in un sorriso, per riempirsi poi di una risata. mi si sono stretti gli occhi di buio e subito dopo illuminati di colore. Ho odiato don mimì – chè sembrava avesse «rotto il cuore» anche a me – e due pagine dopo me ne sono innamorata. E, finito di leggere, mi è venuta voglia di mettere una collana di perline sopra il mio vestito preferito.
Il bello è aspettarle, le cose. Ma, arrivate, a volte succede che siano così. E speri che, la prossima volta, Marco Makkox Dambrosio renda l’attesa un po’ meno attesa.

17 Commenti

Segui il feed dei commenti
  • Commento di Roberto B., 25.09.2010 Rispondi

    Mi associo alle lodi sperticate. Canemucco #3 arrivato ieri e divorato. Lo faccio fermentare un po’ e fra qualche giorno me lo rileggo. Cinque stelle, anyway.
    Bravò!


  • Commento di Paolovigo, 25.09.2010 Rispondi

    Emozionante.


  • Commento di bartlebooth aka paolo b2, 25.09.2010 Rispondi

    perché non sei più in edicola? EH?

    This comment was originally posted on FriendFeed


    • Commento di makkox, 26.09.2010 Rispondi

      paolè
      perché, pur sforzandomi, non son riuscito a cacare uova d’oro. argento non basta, m’ha detto il bianconiglio
      ;)

      hehehe
      forse non era il nostro canale, in verità.


  • Commento di leonardo4it (P.I.C.T.), 25.09.2010 Rispondi

    stando alla tabella di marcia, dovrebbe arrivarmi lunedì o martedì o mercoledì (eh dipende) poi te lo dico

    This comment was originally posted on FriendFeed


  • Commento di Fede, 26.09.2010 Rispondi

    Splendido. E’ valsa la pena di aspettare.


  • Pingback di Canemucco – Il numero tre? Ancora ti devo dire?, 26.09.2010 Rispondi

    [...] qui, dopo la prima “puntata”, l’infilamento delle perline (cit.) dei feedback più o meno micro lasciati dagli abbonati [...]


  • Commento di beccafico, 27.09.2010 Rispondi

    makkox spacca diversi culi da diversi punti di vista con questo numero 3. Si lasciano apprezzare particolarmente anche l’assenza di Scarpa e Recchioni.


  • Commento di Guazelli, 27.09.2010 Rispondi

    Personalmente, il solito pentolone di schiaffi.
    Mesto mesto striscio davanti al genio poetico e non di Makkox.
    Unica pecca tecnica, a personal parere, è il ridotto numero di pagine, che riduce il respiro della storia.
    E ok che una collanina di perle non ha mediamente spazio fra una perla e l’altra, ma è buona norma intervallare quelle più belle con una serie di “meno belle” che permettono di prendere il respiro in attesa della seguente chicca.
    Capisco da me che le pagine sono quelle, quindi non voglio star a far il pelo a niuno (che ben lontano sono dal potermelo permettere sia tecnicamente che umanamente), e comunque i disegni compensano ampiamente il disvelarsi “frenetico” di indizi e punti salienti della trama.
    Questo per dire che si attende qui in “sede” un Makkox libero di pubblicare come e quando vuole, nel formato che più gli aggrada e al costo che ritiene opportuno.

    Samuele


  • Commento di Guido, 28.09.2010 Rispondi

    Estremamente bello… ma perchè mi è arrivata anche una copia del numero 2 con il tanto atteso 3?


    • Commento di wallyci, 28.09.2010 Rispondi

      Avevamo una tua email in cui dicevi di non averlo ricevuto e, nel dubbio, te l’abbiamo mandato.
      Evidentemente ti è arrivato nel frattempo, o forse c’è un altro Guido che sta ancora aspettando il numero 2 :)


      • Commento di Guido, 28.09.2010 Rispondi

        Ammazza che efficienza… in effetti mi è arrivato in ritardissimo rispetto a altri lettori su canemucco.com, però non avevo letto risposte e non ho nemmeno pensato di avvisare che nel frattempo era arrivato… che dire: grazie e scusate!


        • Commento di wallyci, 29.09.2010 Rispondi

          Sì, avrei dovuto scrivere e chiederti conferma, ma nella frenesia dell’impacco non avevo tempo di aspettare la risposta. Comunque niente di grave, Guido, male che vada ci puoi giocare a figurine.


  • Commento di Suino goloso, 28.09.2010 Rispondi

    mammamia! Finalmente cose serie da casa nostra! Complimenti , finalmente la prova tangibile di come possa essere matura la parola “fumetto”!
    Perle di casa nostra, teniamocele strette!
    saluti e tanti applausi!


  • Commento di Pedro, 7.10.2010 Rispondi

    Arrivato oggi <3.
    Dopo pranzo lo "spolpo".


  • Commento di Andrea Mazzotta, 10.10.2010 Rispondi

    La cosa più bella che ho letto dall’inizio dell’anno.


  • Commento di Strelnik, 21.10.2010 Rispondi

    [Pingback manuale]

    Su una certa atmosfera quasi noir che ho trovato nel film “Gorbaciof” e che mi ha ricordato il Canemucco numero 3: http://www.strelnik.it/blog/?p=969







Torna su


x

Ci stai cercando in edicola e non ci trovi?

Siamo in fumetteria, o puoi comprare l'albetto scontato via web. Tutte le info qui »

professional resume writing services