Feed
Dicono di noi

«Canemucco? Una italica Sin City»

09 giu
2010

La coda lunga del primo numero del Canemucco – ovvero continuano a uscire recensioni e noi continuiamo a raccoglierle con piacere in giro per il web.

Questa è la volta di Carlo Alberto Montori su Comicus, pubblicata qualche giorno fa. Sono spese gran belle parole sulla storia di Makkox, sulla realtà terrigna e terrona, e addirittura un osaggio di un paragone finora inosato. Grazie.

“La Vasca” ha il compito di aprire le danze presentando il luogo dove si svolgeranno le storie, una cittadina dal sapore meridionale affacciata su un golfo animata da figure che racchiudono caratteri e categorie ben note al lettore nostrano, come maschere di una nuova tradizione italiana condivisa; nonostante i pochi riferimenti territoriali infatti è difficile credere che la trama possa svolgersi altrove, dal modo in cui viene descritta la realtà terrigna popolata da malavitosi, poliziotti, vescovi e prostitute.
Stando alle dichiarazioni però, il lettore non dovrà affezionarsi troppo a questi personaggi dato che ogni numero de Il Canemucco conterrà un fumetto autoconclusivo con protagonisti differenti, che avrà come unico elemento in comune il paesello in cui sono ambientate le vicende, dove in futuro potranno fare comparsate alcuni volti già noti, in una sorta di italica Sin City.

  • Continua a leggere su Comicus
  • Commenta






    Torna su


    x

    Ci stai cercando in edicola e non ci trovi?

    Siamo in fumetteria, o puoi comprare l'albetto scontato via web. Tutte le info qui »

    professional resume writing services