Feed
Cose analogiche,Storie azzeccate,Vigne

Lost Canemucco (e salvataggio)

04 giu
2010

La premessa è presto detta. Circa 1000 abbòni all’uscita del primo numero (vuoi abbonarti anche tu? spulcia qui tra tutte le informazioni del caso). Prezzo buono e scontato (e quello dei primissimi ancora di più: ma loro eran quelli che hanno dato la spinta iniziale alla carriola, e quasi al buio), manco un cent di spese di spedizione, arrivo a casa in pacco anti-piegaggio con qualche regalino irripetibile per festeggiare l’esordio.

Il problema? Le poste e la distribuzione.
Partono tardi, viaggiano lenti.
Ce li immaginiamo fare buffi ghirigori lungo tutta l’Italia. Fermarsi a prendere nu caffè con i pacchi parenti lungo il tragitto. Una pennichella dopo pranzo. Un tuffo al mare. Praticamente un road movie, di quelli che non si arriva mai.

Se vuoi ricostruire, qui uno spiegone lungo, vigno e cronologico dell’affaire abbonamenti del primo albetto – ché noi qui si mette tutto esposto e mischiato come nelle bancarelle di strada

L’albetto e il fulmine che non colpisce due volte (almeno si spera)

Alla fine, arrancando un po’, pian pianino, i pacchi iniziano ad arrivare.
Non tutti, però. Alcuni non arrivano proprio.

Non è colpa nostra, certo. Ma nemmeno nostro è l’animo di fregarcene.
Allora si decide di mandare una mail a tutti gli abbonati.
Questa qua sotto:

Capita anche che noi si faccia tutto giusto.
Noi tutti, intendiamoci
noi Canemucco
e voi Abbonàti al Canemucco
ma che il destino o il postino
o il destino del postino
ci metta la zampa e la catena non si chiuda.
QUINDI
cari, fiduciosi abbonati,
qualora non abbiate ricevuto il n°1 de il Canemucco,
rispondete a questa email
fornendo i vostri dati (again)
così verifichiamo anche indirizzo e robine varie
e vi si rispedisce il Canemucco
again.
Sicuri che il fulmine non colpisce
mai due volte
nello stesso posto.
Sennò è sfiga sul serio.
[la Red]

Lost Canemucco. Vigna allegata alla mail abbonata

Lost Canemucco. Vigna allegata alla mail abbonata

La cosa è apprezzata.
Diranno i più scafati: e ci credo!
Diciano noi: e no! Ci fa piacere uguale: perché è stato compreso lo sforzo (anche economico), nessuno se ne è approfittato e anche chi l’aveva ricevuto regolarmente ci ha espresso apprezzamento. (Vedi, tra tutti, Luca Cicca, ma è un esempio).

Insomma alla fine il conto dei pacchi non pervenuti è circa una settantina. Su circa mille. Pochi, troppi?
A noi paiono troppi, ma vabbè. “Nel vecchio west s’impiccavano i corrieri per meno“, dice Mak, che è uno tollerante.

I pacchi speciali: il numero uno insieme al numero due

Alcuni partono autonomi. Intanto arriva il numero due, e allora facciamo un pacco speciale. Che comprendono appunto doppia copia del n.1 più una del n.2 per tutti coloro che son stati ingiustamente penalizzati dalla sfiga random delle Poste Italiche. E che sono i primi a partire.

C’è anche una cartolina allegata, che certe volte gli ultimi saranno i primi (forte questa, ci vengono così).

Cartolina inviata con l'aggiuntina di spedizioni.

Cartolina inviata con l'aggiuntina di spedizioni.

7 Commenti

Segui il feed dei commenti
  • Commento di Nicola D'Agostino (nda), 4.06.2010 Rispondi

    Mi piace molto come parlate apertamente di tutto, anche dei piccoli contrattempi come questo.

    This comment was originally posted on FriendFeed


  • Commento di eve, 6.06.2010 Rispondi

    a me la mail non m’è arrivata… però va bene lo stesso perché mi è arrivato il canemucco perciò! ;)


  • Commento di pog, 7.06.2010 Rispondi

    Attendo quindi il primo e il secondo numero, speriamo sia sfiga random e non il destino bastardo porco che quello se inizia non molla mai.
    Ieri un amico mi ha detto “sai che ho letto qualcosa di quel canecoso che mi dicevi su internet e mi è piaciuto? perchè non me lo presti?”: ho provato odio e rancore.


  • Commento di m@nu, 8.06.2010 Rispondi

    incrocio i diti sperando sia la volta buena…


  • Commento di pog, 11.06.2010 Rispondi

    è arrivato il canemucco!
    l’entusiasmo è stato rotto dal commento di mio padre: “mortacci tua, ancora coi fumetti stai”.
    Vi voglio bene a tutti, evviva evviva.


  • Commento di gimble, 11.06.2010 Rispondi

    Finalmente in questo giorno lieto
    mi è arrivato il giornaletto!


  • Commento di Pimpirulin, 11.06.2010 Rispondi

    A me è arrivato prima del previsto. Il 6 giugno cliccato “conferma pagamento” il 9 giugno trovato nella cassetta.
    Neanche il gusto dell’attesa…







Torna su


x

Ci stai cercando in edicola e non ci trovi?

Siamo in fumetteria, o puoi comprare l'albetto scontato via web. Tutte le info qui »

professional resume writing services