Feed
Commento libero

Commenta il secondo numero

03 giu
2010

Qui puoi commentare il secondo numero del Canemucco, che puoi trovare nelle edicole e in fumetteria dai primi di giugno 2010 (oppure puoi comprare singolarmente a soli 4 eurini, sul sito di Coniglio Editore) (se invece vuoi abbonarti a tutta la prima “stagione” di sei numeri, vai a questa pagina).

Se invece vuoi dir la tua sul PRIMO numero, questo è il link che fa per te

La copertina del Canemucco number tù

La copertina del Canemucco number tù

P.s.: Per non far sembrare scemi alcuni commenti (anche se la tentazione è tanta, eh eh eh), questa è la storia della copertina precedentemente pubblicata, ovvero un gronchirosa con il testo leggermente diverso

ALL’INTERNO: eNZO, 42 pagine di Makkox, 8 di Roberto Recchioni, 6 di Flaviano Armentaro, 4 di Luis Escorial e Laura Scarpa e ZeroCalcare, 12 di Quasimai. E la banda scrivana: Dania, Bonino, Pellizzari, Solla, Gasparini, Ballardini, Catalano, Sofi – con illustrazioni di Emanuele Simonelli, Manlio3, Laura Scarpa e Tostoini.

Leggi delle cose che ci stanno nel secondo numero più nel dettaglio: il menù dettaglino del numero 2

126 Commenti

Segui il feed dei commenti
  • Commento di redazione, 3.06.2010 Rispondi

    Inauguriamo il Feedback Club del secondo numero con il primissimo commento su Facebook, di “Uno dei tanti” e risposta di Mak

    UDT: preso a via cavour roma, unica copia! mi sa che la stampa però non è riuscita al massimo, è tutto storto, come se fosse ancora umido, anche la carta mi sembra diversa, porosa e più spessa, confronto col n° 1 stasera
    MAK: la carta sembra anche a me di grammatura più alta. ma questo può starci perché son bobine nuove prodotte apposta per la rotativa e ogni sfornata è diversa. io questa la preferisco, è più vicina a quel che avevo in mente progettandolo. invece la cosa del tutto storto non mi torna. ho notato solo che la palstificazione opaca e la rilegatura brossurata son più “tese”, meno morbide. cmq, il passaggio da stampa piana (l’optimum ma economicamente improponibile per una rivista da edicola) a rotativa, cambiamenti ne porta. non tutti in peggio :)
    UDT: si, giusto, è più “teso”. forse la mia copia è stato un po’ maltrattata nel trasporto, per questo è un po’ ammaccata, ma resta un bellissimo oggetto, con gli anni ho smesso le pose da feticista della copia perfetta, ora si bada al sodo… però confesso di sniffare ancora le pagine :)


  • Commento di UDT, 3.06.2010 Rispondi

    che ne penso io: in tutta tutta sincerità, le tavole sono bellissime, tutte, alcune straordinarie che, per gusto personale, le preferirei anche in formato più grande. mi piace l’accenno di serialità nel caso di Recchioni, però un mese è troppo lungo a passare!! non si possono raddoppiare le pagine? 100 per un Makkox lungo e 100 per gli altri? :) …che avido che sono! c’è un refuso nella storia di Armentaro/Amentaro, ma vabbè, si perdona.devo aggiungere qui, sempre per onestà, che i raccontini mi sottraggono pagine ai fumetti, non mi fanno impezzre. per tornare sulla questione rigidità, preferivo la morbidezza del numero uno, ma è solo l’opinione di uno dei tanti :)


  • Commento di Bianca, 4.06.2010 Rispondi

    Inauguriamo il “Roditilculoabbonato” club? :)


  • Commento di makkox, 4.06.2010 Rispondi

    HAHAHAHAHA! giuro che mi sono caPPottato dalla sedia!


  • Commento di danilo, 5.06.2010 Rispondi

    Da quando ho letto che “amore che lega è un ossimoro” ci penso continuamente, perché questa stronzatina che all’ inizio pare buttata lì un po’ a caso porcamiseria ti lascia pensare, perché il suo significato non è mica uno solo. Per questo tu sai raccontare così schifosamente bene, perché lasci aperte le strade alle interpretazioni, ai ripensamenti, che dopo che te lo sei letto dici “aspè ma vuoi vedere che invece intendeva…” e lo rileggi e sei convinto che hai colto il senso questa volta, invece dopo mezza giornata di nuovo ti torna in mente un particolare e ripensi “e se invece…” e lo rileggi. Io l’ ho già letto quattro volte, la verità mò mi so pure cacatilcazzo, ma lo so che poi domani mi viene in mente un altro fatto e rileggo. Insomma, qua stiamo ben oltre il semplice fumetto, questa è letteratura. E cinema anche. C’è lo stacco tra la moglie col tè in mano su sfondo rosso e la scena di Don Mimì che incontra Zoe che narrativamente parlando è puro cinema, da manuale, e con questa cosa hai sopperito a quel bel senso di piano sequenza che c’è nelle storie verticali, che su carta non si può fare. Perciò vaffanculo!


  • Commento di Alessandro, 6.06.2010 Rispondi

    Ciao Mak! Una domanda: come mai hai cambiato la battuta del papero in copertina? “Dì la verità: sei venuta” mi suonava meglio!


    • Commento di makkox, 6.06.2010 Rispondi

      questa quissù è la prima versione della cop (mio errore la pubblicazione qui), la cop definitiva è quella con “…sei venuta”.


  • Commento di Alessio, 6.06.2010 Rispondi

    Makkox: ottimo, ottimo non c’è che dire.
    Recchioni: la forma mi ricorda Pompeo (Rrobe d’APaz mi verrebbe da dire, eheh).
    Per per ora si fa leggere.
    Escorial: delizioso.
    Quasimai: ecco, è una cosa che in teoria mia avrebbe dovuto fare schifo, perchè non amo molto le robe naif. Subito dopo Makkox quanto a gradimento.
    Flaviano: buono, avevo aspettative altissime, finale bellissimo. Dateje più pagine.
    Laura Scarpa: niente da fare, non la capisco, non mi dice nulla di nulla.
    Zerocalcare: caruccio.
    I racconti stavolta sono stati messi tra un fumetto e l’altro così era più difficile schivarli… ma li ho schivati lo stesso, tie’! Continuo a non riuscire a leggere più di qualche riga, l’impressione di stare a leggere un blog mi imfastidisce e mi blocca. Se proprio non se ne può fare a meno, preferirei un racconto, uno solo a numero, ma più corposo.


  • Commento di monia, 7.06.2010 Rispondi

    oooh, preso, letto, finito, riletto. Ma che bello! E poi, che te lo dico a fare, c’è eNZO… più eNZO per tutti :-) bravibravibra!


  • Commento di SJ, 7.06.2010 Rispondi

    Tecnicamente non fosse che l’unica copia che è arrivata nell’edicola dove mi servo era stropicciata mi sembra che addirittura la qualità sia migliorata. Narrativamente Makkox mi è ripiaciuto, e parecchio; tra i comprimari salvo Recchioni e Zerocalcare, mentre i racconti mi sono sembrati buoni ma un po’ troppo staccati dal clima che invece respiri nel fumetto.


  • Commento di Dirk, 7.06.2010 Rispondi

    Trovato: leggo, distinguo e mi riservo.


  • Commento di alex, 7.06.2010 Rispondi

    io ho un edicola a napoli…arriva anke a me una copia di canemucco! l’ho letto x la prima volta la settimana scorsa…m è piaciuto molto!!!


  • Commento di alex, 7.06.2010 Rispondi

    sulla mia copertina..nella vignetta nn c’è scritto “dì la verità,hai goduto” ma…”dì la verità,sei venuta” come mai?


  • Commento di zoe, 7.06.2010 Rispondi

    Alex… perché in redazione non ci stanno a capì un cax a furia di correre dietro a Mak e sul web hanno messo la prima ipotesi di copertina che poi Mak a cambiato… ma ‘sticazzi! o no?


    • Commento di makkox, 8.06.2010 Rispondi

      hehe… commento di Zoe


  • Commento di Dirk, 9.06.2010 Rispondi

    Chissà se si può essere seri, magari un pò critici ma sempre costruttivi… io ci provo. Dunque, il problema è che non lo so se il bravo disegnatore coincide sempre con il bravo sceneggiatore. In molti dei racconti che ci sono nel secondo numero (ma anche nel primo) manca proprio…il racconto. Cioé si segue la storia e si attende lo sviluppo finale, non per forza la sorpresa ma almeno la coerente fine inseguita nelle tavole che precedono l’ultima. Invece, 7 su 10, arrivi alla fine e ti chiedi un pò deluso: embé? Detto questo io amo questo prodotto, nato all’incontrario dal web verso la carta, ci credo e sostengo tutti coloro che sudano per disegnare e per creare le storie e se non mi viene meno il giornalaio di fiducia io ogni mese sono lì ad acquistare la mia copia perché i frutti buoni sono comunque destinati a maturare.


  • Commento di Dania, 9.06.2010 Rispondi

    Mia mamma ha comprato anche il secondo numero e ha detto “è tutto aPPosto!”


  • Commento di flaviano, 9.06.2010 Rispondi

    preso. ho fatto prima mezzoretta di panca piana e un po di manubri per prepararmi a sfogliare le pagine (hehe le preferisco a quelle sottili però) poi devo dire che è stampato proprio bene. serio. è che sò proprio i colori di mak che fanno schifo o’ cazz…hehehe scherzo capo, sai che adoro le tue tinte stabilo boss! per i contenuti bravi tutti. tutti tutti.


    • Commento di flaviano, 9.06.2010 Rispondi

      ah ho detto “preso” perchè io sono nomade e non ho casella postale. che poi i lettori pensano che siete mortaccioni e che manco agli autori date copie. no, sò bravi.


  • Pingback di Canemucco 2. I colori secondi e qb, 9.06.2010 Rispondi

    [...] l’emozione del primo numero e la sbornia dell’esordio, bobfossianamente continua con un secondo numero di fantasmagorico e fantasmatico show a forma di fumetto (e [...]


  • Commento di Werne, 10.06.2010 Rispondi

    Ho acquistato st’oggi in edicola il 2° canemucco. Bellissimo! Questo secondo numero l’ho apprezzato davvero parecchio… devo dire che se dopo il primo avevo qualche dubbio ora non ne ho più alcuno. Mi aveva confuso un poco tutto quella frittura mista di mare, mi ero un pò perso tra aragoste e purpesse e purpetielli e fasulari. Inoltre quel brutto ceffo di Domenico (don Mimì) mi sta abbastanza sul cazzo. Però mi sono ricreduto dopo ‘sto numero. Ottimissimo Mak. Poi Recchioni fortissimo ha spaccato. Divertentissimo ZC cogli armadilli e le balene. Flaviano Armentaro pure m’è piaciuto assai, belli i racconti brevi(che si fan leggere, tanto sò brevi)tutto bello assai… però (ehehe) Non ho capito la storia di Quasimai cioè quel polipone perchè l’ha mollato in acqua così? cioè niente spaghetto? e il padre dopo al tommi l’ha coricato di mazzate? sarà stato incazzatissimo! L. Scarpa l’ho trovata un pò freddina dal punto di vista dei contenuti. ma probabilmente si tratta di un’ impressione mia personale, forse non ho colto. nel complesso mi sono innamorato. può pure essere che mi abbono (forse, se cio’ il grano) Salute e prosperità, pace amore e gioia a tutti e continuate così.


  • Commento di niko, 11.06.2010 Rispondi

    Arrivato mo’ mo’. Wow. Ora me lo pomicio un po’, ché già la copertina mi sfrizzola il velopendulo.


  • Commento di MicGin, 11.06.2010 Rispondi

    Bravi e un bell’oggetto!
    http://sonoioche.blogspot.com/2010/06/controsole-come-lo-stuka.html


  • Pingback di Canemucco – Foto di canemucchi con padrone /4, 11.06.2010 Rispondi

    [...] Amelìè che quello era uno e qui sono un esercito, ora, con la propagazione ondosa e postale del secondo albetto, è il tempo di una seconda galleria che sta accà, con le prime dieci [...]


  • Commento di luca, 12.06.2010 Rispondi

    letto il secondo numero.
    trovato solo in un edicola dopo due “buchi”

    bellino anche il secondo numero.

    la storia principale mi era piaciuta di più quella del primo. bello anche zerocalore, anche se quello del primo era più bello

    devo finire di leggere i racconti


  • Commento di 3803131XXX, 13.06.2010 Rispondi

    il secondo canemucco è più bello del primo. Scriptabanane


  • Commento di Davide, 14.06.2010 Rispondi

    Hey! Mi è arrivato il numero due…ma le prime pagine son tutte spiegazzate! Che ci avete fatto,vi siete puliti il ……???


    • Commento di danilo, 15.06.2010 Rispondi

      Sì scusa Davide, colpa mia, è che quel giorno era finita l’ igienica. Tra l’ altro, col primo numero era tutta un’ altra vita: grammatura inferiore, carta più morbida e liscia, altra sensazione sulla pelle insomma.


    • Commento di wallyci, 18.06.2010 Rispondi

      davide, scrivimi il tuo indirizzo a redazione@canemucco.com, te ne faccio mandare un altro.


  • Commento di Frau Blücher, 14.06.2010 Rispondi

    Moltomolto bello, più fumettoso (ché in genere è un po’ l’aspettativa di chi piglia gli albi a fumetti). Mi spingerei a dire che già si vede una certa linea (ma da due punti passa comunque una retta quindi forse stronzeggio).

    Cépperò. Mi spingo a tanto solo perché l’autore in questione pare avere spalle larghe: c’è un Racconto A Fumetti Ben Identificabile che grida “oh, c’hai presente Zanardi? ecco, vorrei ma non riesco”

    Ed è terribile in un canemucco. (imho, eh)


  • Commento di enrico, 14.06.2010 Rispondi

    divertenti (quasi) tutti i commenti, certo che i poveri abbonati tanto bene non sono trattati. Anzi. il primo numero l’ho letto il 15 maggio il secondo siamo al 14 giugno e un l’ho ancora visto (si dice qua in Toscana)… e mi son abbonato a fine marzo.


    • Commento di makkox, 14.06.2010 Rispondi

      giuro che son le poste fottute poste. c’è abbonati che lo ricevono due gg dopo la spedizione. azz
      mi demoralizza ‘sta cosa. li consegnerei io tutti di persona come babbo natale, potessi : (


      • Commento di Fam, 15.06.2010 Rispondi

        Seeee… così arriverebbero tutti assieme a dicembre. Che poi non sarebbe male avere un po’ di Canemucchi da leggere tutti in una volta. Ok, fallo Mak!


  • Commento di Maria, 15.06.2010 Rispondi

    a me sono finalmente arrivati pochi giorni fa assieme n°1 e n°2, non ho potuto commentare prima perchè c’ero affogata dentro…
    e ne sto riemergendo a fatica
    e una sera ho pure dovuto prestare il n°1 a mia madre che ha tentato di rubarmelo e ora vuole che abbono pure lei :)
    mi sono innamorata della cura con cui è scelta la carta, e di come sono tagliate le pagine prima di tutto
    di ogni storia che ci ho trovato dentro subito dopo averli aperti


  • Commento di nonethousand, 15.06.2010 Rispondi

    situazione molto simile (ma piu’ “felice”) a quella di enrico: il primo numero arrivo’ il 12 maggio, mentre il secondo solo ieri… a questo punto direi che ci si puo’ mettere l’anima in pace e cominciare ad aspettare il pacco per la seconda settimana del mese. ^_^”

    sul fumetto:
    la resa della stampa mi sembrava meglio nel numero scorso, qui ho trovato sbavature di colore nelle tavole del dialogo tra Mimi’ e Zoe e poi il rosso della barba di Mimi’ mi e’ parso troppo saturo.

    Per quanto riguarda gli altri contenuti, sto “facendo pace” con i racconti scritti, con l’eccezione di Ballardini del quale non riesco proprio a reggere tre pagine piene di ripetizioni (volute, lo so, ma penso che non sortiscano l’effetto cercato, visto che mi annoiano a morte): al prossimo albo, non mi sforzero’ di finire il suo racconto prima di passare al successivo come invece ho fatto questa volta. ;-/

    Ah, una curiosita’ (forse gia’ ampiamente nota ai piu’ ;->): il racconto di Rrobe di questo albo e’ la versione fumettata di questo post:

    http://prontoallaresa.blogspot.com/2008/06/i-bulli-non-vanno-in-paradiso-seconda.html

    mentre quello del prossimo mi sembra recuperi questa digressione:

    http://prontoallaresa.blogspot.com/2007/03/tutta-colpa-delleldorado.html

    in pratica, l’unico “inedito” sarebbe la storia del quarto volume… gia’ disponibile sul suo blog:

    http://prontoallaresa.blogspot.com/2010/06/un-canemucco-in-omaggio.html


    • Commento di nonethousand, 16.06.2010 Rispondi

      dicevo:
      “..sto “facendo pace” con i racconti scritti, con l’eccezione di Ballardini del quale non riesco proprio a reggere tre pagine piene di ripetizioni..”
      in realta’ mi riferivo a “Voci”, il racconto di Bonino… mi scuso con Ballardini (il cui racconto ho invece apprezzato) per lo scambio. ;-/


    • Commento di makkox, 16.06.2010 Rispondi

      con roberto abbiamo iniziato sperimentando una sua idea che trasla alcuni post del blog di Asso in pagine di fumetto cartaceo, creando così un flusso contrario a quello “normale” (che perlopiù vede accadere l’inverso). Devo dire che a me sembra funzioni bene: il blog è un vero blog (perché nasce prima e perché non è accessorio) e il fumetto è un vero fumetto.

      Poi, come si andrà avanti è un mistero, un’avventura, una scoperta. Tutto molto sperimentale e anche soggetto a errori e cantonate, comenò! Per ora no:)


  • Commento di enzo, 15.06.2010 Rispondi

    è normale che non mi sia ancora arrivato o comincio a lamentarmi?


    • Commento di enzo, 15.06.2010 Rispondi

      bastava aspettare un’oretta… (E’ ARRIVATO!)


  • Commento di asd, 16.06.2010 Rispondi

    monsieur makkox, mi sento in dovere di lasciare un commento per esprimere tutto il mio apprezzamento per il caenmucco, numero uno e numero due fanno la loro bela mostra in librearia dopo essere stati letti e riletti con gran piacere :P
    complimenti davvero


  • Commento di tsf, 17.06.2010 Rispondi

    Letto tutto il numero due, ho amato tantissimo eNZO e la storia lunga di Makkox ed anche quella del polpo, e ho trovato cresciuti tutti i contributi scritti. Complimenti!


  • Commento di eve, 17.06.2010 Rispondi

    trovato al ritorno dal lavoro e divorato… piaciuto tanto tanto… più del primo che pure era bello ma qui c’era l’ammore…
    meraviglioso eNZO e sensuale e crudele makkox, cattivissimo recchioni divertente zerocalcare e troppo troppo poco flaviano (sempre forte però)
    le storie disegnate mi son piaciute tutte e tutte parecchio,
    bravi tutti!!!
    tra i racconti (ma non li ho letti tutti) bellino quello del nonno… fumettabile ;)
    ufff e mo’ bisogna aspettare un mese ufff ;)


  • Commento di 3477345XXX, 17.06.2010 Rispondi

    (come prima parola) POI IL TUO ARGUTO PENZIERO


  • Commento di 3286342XXX, 17.06.2010 Rispondi

    …mentre ascolto un vecchio LP navigo e rinavigo nel web, nel mondo moderno, ma senza l’appiglio delle cose passate e vissute non riesco a guardare


  • Commento di ferruccio melchiori, 18.06.2010 Rispondi

    passando da supergulp, consigliato e venduto il primo canemucco a Bebo Storti.
    dopo i primi 6, riordinati altri 10, di cui ne restano la metà.
    ti saprò dire per il 2.
    ciao


    • Commento di makkox, 18.06.2010 Rispondi

      Bebo Storti!


      • Commento di ferruccio melchiori, 18.06.2010 Rispondi

        mica cazzi e fichi e pizze.


  • Commento di marco, 18.06.2010 Rispondi

    erano anni che aspettavo un CANEMUCCO.. nel senso di un fumettocosi sensazionale!!!! GRANDE MAKKOX


  • Commento di Alabama, 19.06.2010 Rispondi

    Io la prima cosa che leggo è ZEROCALCARE.
    Grande, grande, grande, nessuno mi fa ridere così. Più pagine a ZEROCALCARE!!!

    Recchioni bocciato. Della sua infanzia e di quanto si sente fico che gliene frega al popolo? Bah. Un po’ di ironia niente? Hello?

    Il resto devo ancora leggerlo.


  • Commento di jacopo, 19.06.2010 Rispondi

    canimucchi cari, il numero due mi è piaciuto di meno. soprattutto la storia di makkox.
    perchè è meno storia e più frammento, neanche troppo scintillante;
    perchè il segno mi sembra troppo tirato via, i colori più approssimativi (ma forse è un aggiustamento). i gabbiani proprio non mi piacciono, sembrano strisce di carta igienica nel vento.
    la narrazione è meno empatica.
    ma ci sta, la storia è iniziate a tutta callara, e mi aspetto un grande seguito.
    Jacopo


  • Commento di Simike87, 19.06.2010 Rispondi

    Molto bello anche questo secondo numero! Io però prefirei più fumetti e meno racconti! Ma è solo un mio gusto personale in quanto io di libri ne leggo moltissimi e anche di fumetti, e quindi quando compro un fumetto vorreic he fosse solo fumetto insomma, senza racconti vari! In definitiva, il numero è stato bello, i fumetti ottimi, e le storie, beh, certe davvero noiose…poi questa rimane la mia modesta opinione


  • Commento di luca giuseppe sfaso thebronze tagliabue, 20.06.2010 Rispondi

    nel buio culturale delle edicole, piene di “Gente”, “Chi”, etc., Canemucco sembra quasi brillare di luce propria, già dalla copertina. Bravi! Grandi! Davvero una luce nell’oscurità


    • Commento di BIanca aka Naonda, 21.06.2010 Rispondi

      Canemucco brilla tra Gente e Chi MAHUAHAUHAUuashuHUSHDUD UDHUDHADUADHUDH
      MAHJAUHAUAHUAHAUHAUAHU
      oddio.. era serio….. ?


  • Commento di Fabrizio, 21.06.2010 Rispondi

    Trovato! Ho trovato Cnemucco 2 nella terra dei Fasci Littori…icredibile…a presto il commento…
    ciao


  • Commento di enzo, 21.06.2010 Rispondi

    visto che litigo con le pagine di cartoncino non è che si possano mettere i numeri di pagina?

    Anch’io vorrei capire come è finita la storia di Quasimai.


    • Commento di quasimai, 23.06.2010 Rispondi

      La storia finisce che il babbo massacra di botte il figliolo davanti ai bagnanti indifferenti. Qualcuno filma la scena col telefonino e la mette su youtube. Saviano vede il video e scrive un articolo contro la spettacolarizzazione della violenza. Berlusconi attacca l’articolo accusandolo d’istigare alla violenzizzazione dello spettacolo. A questo punto gli abbonati di canemucco, che stanno ancora aspettando di ricevere il n.2, scendono in piazza per rivoltarsi contro i ritardi nelle spedizioni che gli impediscono di capire di cosa cazzo stanno parlando quei due. Berlusconi lo prende come un attacco personale e li fa massacrare dalla polizia. Makkox s’incazza contro Berlusconi che gli ha sterminato tutti gli abbonati e fonda un partito. La coalizione canemucco vince le elezioni e Makkox diventa primo ministro. Laura Scarpa viene eletta Ministro delle narrazioni e impone l’attribuzione dell’8 per mille dell’IRPEF al fumetto. Poi dopo un po’ si stufano di fare politica e mandano tutto in vacca. Tutto torna come prima.
      Comunque, se avessi osservato bene l’ultima vignetta ci saresti arrivato da solo. È tutto nel nero di polpo.


      • Commento di enzo, 23.06.2010 Rispondi

        e così però ti sei bruciato un 300 pagine di sceneggiatura….


    • Commento di makkox, 23.06.2010 Rispondi

      ahhh…
      il polpo va lasciato cuocere.
      tu mò hai alzato il coperchio.
      nnaggiattè, massimo, mò viene duro.


      • Commento di quasimai, 23.06.2010 Rispondi

        chebbuofà Marco a me i polpi piacciono crudi, con una spruzzatina di limone.
        quelli cotti proprio non li mando giù.


  • Commento di sette, 22.06.2010 Rispondi

    A me invece piace tanto il fatto che i numeri di pagina non ci siano, mi piace che ci sia uno scorrere libero del tempo di lettura o di visione, quasi una lettura jazz invece che che un ritmo di battuta predefinito.


    • Commento di Simike87, 22.06.2010 Rispondi

      Non è un pò troppa poesia per dei numeri di pagina? AHAHAHAHAHAAH ovviamente scherzo, ognuno ha le proprie emozioni e se la mancanza dei numeri di pagina ti suscita queste RESPECT !
      Anche a me non dispiace che non ci siano i numeri di pagina, alla fine mi ricordo sempre dove arrivo a leggere, oppure ci metto un segnalibro, non mi crea problemi, anzi…preferisco così!


      • Commento di enzo, 23.06.2010 Rispondi

        no è che co ‘sto spessore di carta mi si incespicano i diti e non so mai se sono sulla pagina giusta (la copertina poi è perennemente incoppita…).
        Ma poi è chiaro che stiamo a parlà di sciocchezze, va tutto bene basta che ci sta il canemucco!


  • Commento di Azzeccato, 24.06.2010 Rispondi

    Ma io devo cominciare a preoccuparmi visto che ancora mi deve arrivare niente?
    C’è qualcuno dei famosi 70 che ancora attende il primo invio?? ;___;


  • Pingback di Canemucco – Tutto nel nero (bonus track), 25.06.2010 Rispondi

    [...] domanda girava nel feedback club del secondo numero (chissà perché, ma chi siamo noi per dire?): “Ma come finisce la storia di [...]


  • Commento di Marc Latorrone, 26.06.2010 Rispondi

    Chi la vuole cotta e chi la vuole cruda. Fai una cosa, cucinatela da solo.


  • Commento di nORgE, 26.06.2010 Rispondi

    Io credo di aver vinto la lotteria di questo mese: ancora non riesco a capire come sia possibile ciò (e lo dico divertito, giuro, senza polemiche), ma in due pagine diverse io ho trovato due cagate di uccello [immagino: sotto linko due foto fatte alle pagine]! Ho PER FORZA vinto qualcosa, vero?? :D
    http://img337.imageshack.us/img337/6546/20062010533.jpg
    http://img682.imageshack.us/img682/6366/20062010532.jpg


    • Commento di makkox, 26.06.2010 Rispondi

      hahahaahha, gronchi rosa, nature.
      se mi dai il tuo indirizzo te ne mando uno intonso.
      ciao, mak
      canemakkox@gmail.com


    • Commento di danilo, 26.06.2010 Rispondi

      uau… tanto più che queste due sono pagine che stanno ben nascoste nei grandi fogli ripiegati che escono fuori dalla rotativa, anche se vicine tra loro, ho controllato, perchè magari il capannone della tipografia poteva essere infestato dai piccioni. Quindi il pennuto ha cacato altrove, forse lì dove lo tagliano e lo assemblano…


  • Commento di Teresa, 26.06.2010 Rispondi

    Letti primi due numeri. Apprezzati ambo. Adoro gli azzurri di Makkox. Però voglio storie più lunghe, e anche col papariello :) . I racconti posso sopportarli. Quasimai, nel nero di polpo ci ho visto questo: Il bambino ha obbedito alla donna e non al padre perché in lei ha visto la figura materna di cui ha ancora bisogno, più di quella paterna. Il papà vede la scena, si rassegna e cerca una mamma succedanea per il pupo.
    L’abbonamento non lo faccio perché mi piace andare in edicola. Attendo terzo numero. Stop.

    :)


    • Commento di Teresa, 26.06.2010 Rispondi

      Ah, a me niente cacca sulle pagine. Mi sento defraudata, e non è bello. Pregasi rimediare.


  • Commento di 3276683XXX, 30.06.2010 Rispondi

    e” ho letto il primo numero della rivista é l’ho trovata interessante qualcosa di underground che nelle edicole mancava. Storie divertenti ma un pò t


  • Commento di flaviano, 30.06.2010 Rispondi

    rimarremo col dubbio…un pò Toste? un pò Taglienti? un pò Troppo belle? chissà….


  • Commento di 3472233XXX, 30.06.2010 Rispondi

    va1107


  • Commento di makkox, 30.06.2010 Rispondi

    un po’ che l’ha stirato sotto l’autobus mentre camminava cor giornaletto in mano e scriveva al cell coll’altra :)
    (…un po’ tristi?)


  • Commento di Sedobren Gocce, 1.07.2010 Rispondi

    non so commentare, di solito elargisco esclusivi improperi rimproveri e maledizioni
    ma la muccacagenesca affascina, all’inizio mi sono abbonato solo per sentirmi fregno e appartenente al mondo dei disadattati
    ma poi le due storie mi sono piaciute,
    piaciute alcune strisce che seguono, alcuni pezzi sono decisamente noiosi e mi son chiesto il perchè della loro presenza negli albi
    per il resto il postdatato infastidisce perchè ho “sembre l’anzia” della casetta delle poste vuota


  • Commento di Pepo, 2.07.2010 Rispondi

    Mio fratello (abbonato) m’ha regalato il doppio del suo numero 1. Il numero 2 l’ho comprato a Torino, in stazione, letto ad Aosta. Emozionante eNZO. Makkox sublime. Deliziosi Solla e Flaviano …però: Guido Catalano Santo Subito! (su in VDA poco ci manca che fondiamo un fancléb).


  • Commento di 3280451XXX, 4.07.2010 Rispondi

    .recchioni ci sarà in tutti i numeri e se si si può disdire l’abbonamento?non c’è niente d più patetico d un nerd che si atteggia a Pazienza


    • Commento di makkox, 4.07.2010 Rispondi

      eppure io non ci trovo nulla di Paz, ma neanche un briciolo. Vedo, invece, molte altre influenze, a partire da quella ovvia di stephen king.


    • Commento di Simike87, 19.07.2010 Rispondi

      anche a me Recchioni non piace per niente.


  • Commento di Marc Latorrone, 4.07.2010 Rispondi

    Bello leggere i commenti, chi la vuole cotta, chi la vuole cruda.
    Mio padre davanti alle critiche gratuite diceva: Davvero uno schifo, fallo tu che sei più bravo. Silenzio….
    Poi Paz. Io l’ho scoperto tardi, e sono quasi convinto che tutta la sua arte sia diventata sublime perchè è morto giovane. Non abbiamo subito la decadenza nel fisico e nell’arte. Tutti lo citano e nessuno l’ha letto, che gli arretrati e le ristampe costano un culo e mezzo di soldi.
    Poi il concorso del polpo , che pare tanto quella del polpo dei mondiali che prevede il vincitore. la dico chiara, la storia è stata disegnata su polaroid, finite le polaroid è finita la storia. Aspettiamo altri scatti. Scusate la benzina, qui fanno 40 gradi.
    Ps. per soli 4,50 sta cosa è regalata. Compreso nel prezzo si può flammare.


  • Commento di Sedobren Gocce, 5.07.2010 Rispondi

    se c’è uno spazio dedicato ai commenti
    è naturale che qualcuno esprima i propri dissensi e/o apprezzamenti
    che spazio ai commenti sarebbe altrimenti?
    magari veniamo qui solo a consumare le nostre lingue?


  • Commento di teresa, 5.07.2010 Rispondi

    è vero, forse è questo il luogo per gli artigli o per le lingue, ma è l’unico modo per scrivere a Makkox e ad eNZO che anche se non li conosco (se non sono poi la stessa persona!), io a loro gli voglio bene, ma tanto!


    • Commento di makkox, 5.07.2010 Rispondi

      no, non siamo la stessa persona.
      Intanto io ringrazio per l’affetto :)
      Approfitto per dire che non commento molto perché qui non avrebbe senso. Questo luogo è traccia di impressioni e pareri e come tali rispettosamente li leggo e li accolgo.
      Certo: zitto zitto sempre sempre non riesco a stare :)


      • Commento di flaviano, 5.07.2010 Rispondi

        ….infatti poi corri fantozzianamente colla bocca tappata su word of warcraft e li ti sfoghi su quei poveracci che cercano pozioni per il potere arcano….o armucco.


  • Commento di Marc Latorrone, 5.07.2010 Rispondi

    Mi piace anche Laura. Non la conoscevo, dev’essere una bella persona.


  • Commento di Azzeccato, 8.07.2010 Rispondi

    Arrivati *___*
    poi quando li leggo, farò anche un commento più costruttivo, ma dovevo prima condividere la gioia!


  • Commento di 3473299XXX, 8.07.2010 Rispondi

    va1108fvg


    • Commento di makkox, 8.07.2010 Rispondi

      solo chi ama Le Carre può cogliere il fascino di questo commento. Fosse stato nella colonna degli annunci personali dell’herald tribune, sarebbe stata perfezione.


  • Commento di 3473299XXX, 9.07.2010 Rispondi

    va1107fvg


    • Commento di Makkox, 9.07.2010 Rispondi

      ora mi sto appassionando


  • Commento di Marc Latorrone, 9.07.2010 Rispondi

    che ci vuole, il numero di telefono è:
    3473299110 adesso chiamo… :D


  • Commento di Marc Latorrone, 9.07.2010 Rispondi

    anzi no, vai avanti tu che a me viene da ridere


    • Commento di makkox, 9.07.2010 Rispondi

      e come lo vedi il numero?


  • Commento di Marc Latorrone, 9.07.2010 Rispondi

    facile, il nome del/lla utente è un numero di telefono dove sono nascoste le ultime tre cifre. Che poi sono ( dovrebbero essere ) le tre nascoste nel messaggio. Pensavo ad una telefonata tipo: Sono il maresciallo Ambrosiello della polizia postale di Gaeta. Il suo numero è stato utilizzato per cose zozze su internet. In alto le mani è giù le mutande.


    • Commento di makkox, 9.07.2010 Rispondi

      azz. deduttivo il marc.


  • Commento di Hamrin, 13.07.2010 Rispondi

    io sono uno degli abbonati. Le spedizioni mi sono arrivate puntuali e intonse, senza ricordi di piccioni (ci mancava, già mi scagazzano sul terrazzo di casa!)
    Anch’io vorrei più fumetti e magari un solo racconto più lungo.
    Comunque grazie per il bel lavoro, artistico ed editoriale


    • Commento di makkox, 13.07.2010 Rispondi

      be’ mi offri l’occasione per far notare che su un migliaio d’abbonati solo una trentina hanno avuto problemi l’ultima volta, però son loro quelli che hanno visibilità online perché, giustamente, segnalano il disservizio, mentre il 99% a cui va tutto liscio si fa icazzisuoi :)

      a parte te, ovviamente.
      grazie


  • Commento di Fam, 19.07.2010 Rispondi

    E il numero tre?


    • Commento di Simike87, 19.07.2010 Rispondi

      è vero! a quando il numero 3! dai dai, che siamo tutti in trepidante attesa!


      • Commento di Pimpirulin, 19.07.2010 Rispondi

        Ok, abbiamo capito, lo fai post-postdatato. Dobbiamo aspettarci un’altra mail con un’altra postdata da postdatare?


  • Commento di Bianca, 20.07.2010 Rispondi

    Fottecazzi. E’ il 20: io vado all’incasso


    • Commento di makkox, 20.07.2010 Rispondi

      hehehe. bellissima!


  • Commento di enrico, 27.07.2010 Rispondi

    flaiano diceva che è meglio tenerseli i dubbi. spero il dubbio sia soltanto QUANDO il canemucco 3 uscirà, non SE.


  • Commento di Alessandro, 27.07.2010 Rispondi

    Il 15 è passato e siamo alla fine del mese…non so se mi preoccupa di più il ritardo o questo strano silenzio al riguardo.

    Dai Mak, regalaci una bella notizia!


  • Commento di Professor Woland, 28.07.2010 Rispondi

    Io ho trovato la seconda trovata makkozziana molto intrigante.
    Il racconto si deve leggere fra le righe, come un giallo, anche nei vaticini a volte sconclusionati che già nel primo numero sembravano un marchio di fabbrica (i dettagli sono importanti).
    Roberto Recchioni era un nome che da tempo sentivo rumoreggiare qua e là e ho avuto il piacere di leggerlo per la prima volta. Piacere? Insomma. Una storia che mi lascia abbastanza perplesso, colorazione e disegni non malvagi (non eccelsi a mio parere) ma il tema, trattato un po’ così, mi mette il prurito addosso.


  • Commento di Dottor Flautino, 31.07.2010 Rispondi

    Dalla chiacchierata su Skype col mio amico noto illustratore:

    -Makkox è proprio bravo, belle le storie, bellissimi i disegni ma proprio che sfora abbondantemente nell’arte
    -Recchioni è un bluff clamoroso. Vo’ fa’ ‘o frisco ma già non sopporto quelli che disegnano alla giapponese, in più i testi so’ proprio fiacchi e nun sapeno ‘e niente. Addovà.
    -Stesso dicasi per lo spagnolo, sape ‘e poco. Meglio di Recchioni ma non tanto.
    -Casomai è tenerissimo, molto romantico e meridionale
    -Armentario è mooolto Disneyano, e questo non gioca a suo favore, però la storia è carina, funziona.
    -Laura Scarpa se metteva due pagine in bianco diceva qualcosa in più
    -Alla fine Zerocalcare spacca, è personale, ha sense of humor, è leggero ma va bene così

    Per i racconti, alcuni inutili (“Voci”, “Il grande freddo”), uno ha il finale a sorpresa, che mi è sempre gradito (“Matteo”), Gianni Solla è proprio bravo e fieramente Napoletano, Catalano è un fuoriclasse: su Sofi sospendo il giudizio e m’informo meglio.

    Pubblico i commenti quasi tal quali su insistenza del succitato amico noto illustratore.
    E ad ogni modo, continuate così.


  • Commento di elvio, 4.08.2010 Rispondi

    ma nzomma makkox, sto numero tre? che sei scappato con la cassa?


  • Commento di Fam, 4.08.2010 Rispondi

    Dài, Mak, qualche spiegazione ce la devi. Se ci sono problemi e le prossime uscite subiranno dei ritardi, noi capiamo e ti vogliamo bene lo stesso.


  • Commento di sabospada, 5.08.2010 Rispondi

    sono un pò perplesso..
    modalità differenziate di abbonamento..
    sito web molto curato e articolato..
    pagina facebook..
    commenti ed impressioni on line..
    massimo sforzo per sviluppare un rapporto diretto con i lettori..
    e poi?
    per qualche motivo un numero subisce un forte ritardo e non c’è modo di sapere nulla.. selenzio assoluto.
    Credo che sia comprensibile che ci possano essere problemi nella realizzazione di un prodotto editoriale ma credo che sia doveroso e una forma di correttezza imprescindibile, dopo aver creato quanto descritto sopra, essere trasparenti con coloro da cui si vuole coinvolgimento.
    Altrimenti mi sembra tutto una farsa..
    Mah! ripeto sono perplesso e un pò deluso


  • Commento di Alessandro, 5.08.2010 Rispondi

    Makkox si farà sentire nel fine settimana e ci spiegherà un po’ di cosette (ritardi e novità).
    Fonte: facebook.

    Ale


  • Commento di sabospada, 5.08.2010 Rispondi

    ho letto anch’io..
    si..si farà sentire.. dopo più di 2 settimane si attesa..
    non cambia la natura della cosa.


  • Commento di nonethousand, 5.08.2010 Rispondi

    prima di dichararmi deluso, io aspetto le spiegazioni: magari questo silenzio sara’ motivato…


  • Commento di sabospada, 5.08.2010 Rispondi

    se vuoi instaurare un rapporto diretto con i lettori.. se cerchi un diverso tipo di approccio con il tuo pubblico non ti puoi permettere ALLA PRIMA OCCASIONE di vedere per due settimane richieste di spiegazioni e informazioni e non scrivere una parola.
    anche solo per dire che ci sono dei ritardi e che quando potrai spiegherai il tutto.
    ho trovato il silenzio di Makkox fastidioso.
    oh! Il tutto sempre senza dimenticare che stiamo parlando di un ritardo nell’uscita di una rivista non di questioni di vita o di morte..


  • Commento di Alessandro, 6.08.2010 Rispondi

    Non credo sia semplice gestire un rapporto così diretto con i lettori. Potrebbe rivelarsi, come in questo caso, un’arma a doppio taglio.


  • Commento di makkox, 6.08.2010 Rispondi

    uah, e mica m’erano arrivate ‘ste notifiche quissu, sennò figurati.
    mi spiace di non aver controllato i commenti.
    non mi sottraggo alle spiegazioni, volevo solo capire come avrebbe funzionato la situazione per il n°3 (e purtroppo non essendo io l’editore non dipendeva solo da me) e poi spiegare il tutto.
    dai, nessuna latitanza, io son qui e su fb (forse più lì che qui).

    il rapporto con chi legge così diretto semplicemente non è un’arma :)


  • Pingback di Canemucco – La teoria delle superstronze, 6.08.2010 Rispondi

    [...] Non ci sono altre parole se non la copertina e le nostre sincere scuse per il ritardo. Ma poi scuse per cosa? Non è colpa nostra. E’ fisica. Sembra. [...]


  • Commento di dianthus, 12.08.2010 Rispondi

    mmmm bellissime come sempre le storie di makkox, sono rimasta perplessa però quando ho scoperto che metà dell’albo era dedicato ad altri…
    Ps ho fatto l’abbonamento ma la copia doppia del numero uno non l’ho ricevuta, come farò a distribuire il verbo?


  • Commento di Simike87, 15.08.2010 Rispondi

    Mi è arrivata alle orecchie una notizia terribile….cioè che iul canemucco non uscirà più in edicola…mi sa che allora io dovrò, a malincuore, fermarmi al numero 2 perchè qua dove vivo io di fumetterie non ce ne sono proprio…la prima è a 60 km….


    • Commento di makkox, 20.08.2010 Rispondi

      l’acquisto via web (possibile anche per il singolo numero a 4 euro senza spese di spedizione) l’hai considerato?


  • Commento di manuel, 9.09.2010 Rispondi

    uff, come promesso a makkox volevo fare un commentuccio tecnico e affilato al secondo numero ma mi sembra davvero di essere fuori tempo massimo. l’ultimo commento è di agosto e verte – ovviamente – sui ritardi nell’uscita del numero 3. che senso ha a questo punto stare a far le pulci all’allestimento (azz… non sapevo che esistesse la “brossura ondulata”), all’antipaticissimo e supponentissimo recchioni e alla bella storia di makkox disegnata più in fretta del solito? a sto punto aspetterò il n.3 e andrò giù pesante su quello, chevvedevodì… besos.


  • Commento di innaig, 16.09.2010 Rispondi

    le pagine della chattata sono davvero PORNOPOETICHE!..arrapanti,senzuali
    belli i raccontiappunti di Laura Scarpa..


  • Pingback di Canemucco – CaneApp: ecco i numeri 2 e 3, 21.01.2011 Rispondi

    [...] aggiunto minchiatelle goduriose tutte toccabili sono da oggi sono disponibili da scaricare il numero 2 e il numero 3. Il numero 2 e il numero 3 disponibili da scaricare dall'applicazione del Canemucco [...]


  • Commento di 3393651XXX, 20.02.2011 Rispondi

    e” si rimqiange un pò il sesso esplicito e lo spirito delle tue storie. ma va bene anche così! Con immutato affetto :gigi da genova







Torna su


x

Ci stai cercando in edicola e non ci trovi?

Siamo in fumetteria, o puoi comprare l'albetto scontato via web. Tutte le info qui »

professional resume writing services